Pietre Ollari e Piastre di Sale

Pietre Ollari e Piastre di Sale

PIETRA OLLARE TELAIO CROMATO ROTONDA

Pietra ollare rotonda con telaio cromato e manici in faggio.

La pietra ollare è un sistema antico di cottura. E' costituita per il 40/50% da talco (antiaderente naturale) e per il 40/50% da magnesite che la rende resistente e compatta. Questo prodotto rivisita un'antica tradizione in chiave moderna. La pietra rovente può essere utilizzata direttamente a tavola per gustare i pregi del cibo appena allontanato dal fuoco. Permette una cottura priva di olio, burro e di ingredienti grassi. Riscalda i cibi lentamente cuocendo gli alimenti con tutta la superficie. Raggiunta la temperatura ottimale si raffredda molto lentamente conservando il cibo caldo per molto tempo. Le proprietà antiaderenti naturali del talco impediscono agli alimenti di bruciarsi o attaccarsi facilitandone anche la pulizia. La sua immunità agli acidi alcalini la rendono inodore e insapore. 

MODALITA' D'USO. Prima di poterla usare in cucina va sottoposta a un trattamento preventivo da effettuare solo all'inizio e non va ripetuto. Lavare la pietra con acqua salata ed asciugarla accuratamente. Ungere di olio di semi la pietra da entrambe le parti e lasciarla riposare per 24 ore. Metterla in forno ancora freddo e riscaldarla a 150°C per 30 minuti. Lasciare raffreddare la pietra fino a temperatura ambiente. Una volta raffreddata ripetere l'oliatura su entrambi i lati e ripassare in forno per 30 minuti a 200°C. Una volta fatta nuovamente raffreddare fino a temperatura ambiente sarà pronta per l'utilizzo sia sul fornello che in forno. 

PRECAUZIONI. E' indispensabile evitare alla pietra qualsiasi sbalzo termico repentino. Per questo non appoggiare su un piano umido o freddo appena esce dal forno. Non esporre mai la pietra al fuoco diretto, ma usare sempre uno spargi fiamma. Evitare il contatto diretto con la brace di modo da scongiurare fratture dovute alla dilatazione irregolare. Anche in seguito bisognerà avere cura di scaldare la pietra gradualmente aumentando pian piano la fiamma.

Prezzo 96,00 €

PIETRA OLLARE TELAIO CROMATO QUADRATA

Pietra ollare quadrata con telaio cromato e manici in faggio.

La pietra ollare è un sistema antico di cottura. E' costituita per il 40/50% da talco (antiaderente naturale) e per il 40/50% da magnesite che la rende resistente e compatta. Questo prodotto rivisita un'antica tradizione in chiave moderna. La pietra rovente può essere utilizzata direttamente a tavola per gustare i pregi del cibo appena allontanato dal fuoco. Permette una cottura priva di olio, burro e di ingredienti grassi. Riscalda i cibi lentamente cuocendo gli alimenti con tutta la superficie. Raggiunta la temperatura ottimale si raffredda molto lentamente conservando il cibo caldo per molto tempo. Le proprietà antiaderenti naturali del talco impediscono agli alimenti di bruciarsi o attaccarsi facilitandone anche la pulizia. La sua immunità agli acidi alcalini la rendono inodore e insapore. 

MODALITA' D'USO. Prima di poterla usare in cucina va sottoposta a un trattamento preventivo da effettuare solo all'inizio e non va ripetuto. Lavare la pietra con acqua salata ed asciugarla accuratamente. Ungere di olio di semi la pietra da entrambe le parti e lasciarla riposare per 24 ore. Metterla in forno ancora freddo e riscaldarla a 150°C per 30 minuti. Lasciare raffreddare la pietra fino a temperatura ambiente. Una volta raffreddata ripetere l'oliatura su entrambi i lati e ripassare in forno per 30 minuti a 200°C. Una volta fatta nuovamente raffreddare fino a temperatura ambiente sarà pronta per l'utilizzo sia sul fornello che in forno. 

PRECAUZIONI. E' indispensabile evitare alla pietra qualsiasi sbalzo termico repentino. Per questo non appoggiare su un piano umido o freddo appena esce dal forno. Non esporre mai la pietra al fuoco diretto, ma usare sempre uno spargi fiamma. Evitare il contatto diretto con la brace di modo da scongiurare fratture dovute alla dilatazione irregolare. Anche in seguito bisognerà avere cura di scaldare la pietra gradualmente aumentando pian piano la fiamma.

Prezzo 89,00 €

PIETRA OLLARE TELAIO CROMATO RETTANGOLARE

Pietra ollare rettangolare con telaio cromato e manici in faggio.

La pietra ollare è un sistema antico di cottura. E' costituita per il 40/50% da talco (antiaderente naturale) e per il 40/50% da magnesite che la rende resistente e compatta. Questo prodotto rivisita un'antica tradizione in chiave moderna. La pietra rovente può essere utilizzata direttamente a tavola per gustare i pregi del cibo appena allontanato dal fuoco. Permette una cottura priva di olio, burro e di ingredienti grassi. Riscalda i cibi lentamente cuocendo gli alimenti con tutta la superficie. Raggiunta la temperatura ottimale si raffredda molto lentamente conservando il cibo caldo per molto tempo. Le proprietà antiaderenti naturali del talco impediscono agli alimenti di bruciarsi o attaccarsi facilitandone anche la pulizia. La sua immunità agli acidi alcalini la rendono inodore e insapore. 

MODALITA' D'USO. Prima di poterla usare in cucina va sottoposta a un trattamento preventivo da effettuare solo all'inizio e non va ripetuto. Lavare la pietra con acqua salata ed asciugarla accuratamente. Ungere di olio di semi la pietra da entrambe le parti e lasciarla riposare per 24 ore. Metterla in forno ancora freddo e riscaldarla a 150°C per 30 minuti. Lasciare raffreddare la pietra fino a temperatura ambiente. Una volta raffreddata ripetere l'oliatura su entrambi i lati e ripassare in forno per 30 minuti a 200°C. Una volta fatta nuovamente raffreddare fino a temperatura ambiente sarà pronta per l'utilizzo sia sul fornello che in forno. 

PRECAUZIONI. E' indispensabile evitare alla pietra qualsiasi sbalzo termico repentino. Per questo non appoggiare su un piano umido o freddo appena esce dal forno. Non esporre mai la pietra al fuoco diretto, ma usare sempre uno spargi fiamma. Evitare il contatto diretto con la brace di modo da scongiurare fratture dovute alla dilatazione irregolare. Anche in seguito bisognerà avere cura di scaldare la pietra gradualmente aumentando pian piano la fiamma.

Prezzo 97,00 €

PIETRA OLLARE BASE FAGGIO ROTONDA

Pietra ollare rotonda con base in faggio.

La pietra ollare è un sistema antico di cottura. E' costituita per il 40/50% da talco (antiaderente naturale) e per il 40/50% da magnesite che la rende resistente e compatta. Questo prodotto rivisita un'antica tradizione in chiave moderna. La pietra rovente può essere utilizzata direttamente a tavola per gustare i pregi del cibo appena allontanato dal fuoco. Permette una cottura priva di olio, burro e di ingredienti grassi. Riscalda i cibi lentamente cuocendo gli alimenti con tutta la superficie. Raggiunta la temperatura ottimale si raffredda molto lentamente conservando il cibo caldo per molto tempo. Le proprietà antiaderenti naturali del talco impediscono agli alimenti di bruciarsi o attaccarsi facilitandone anche la pulizia. La sua immunità agli acidi alcalini la rendono inodore e insapore. 

MODALITA' D'USO. Prima di poterla usare in cucina va sottoposta a un trattamento preventivo da effettuare solo all'inizio e non va ripetuto. Lavare la pietra con acqua salata ed asciugarla accuratamente. Ungere di olio di semi la pietra da entrambe le parti e lasciarla riposare per 24 ore. Metterla in forno ancora freddo e riscaldarla a 150°C per 30 minuti. Lasciare raffreddare la pietra fino a temperatura ambiente. Una volta raffreddata ripetere l'oliatura su entrambi i lati e ripassare in forno per 30 minuti a 200°C. Una volta fatta nuovamente raffreddare fino a temperatura ambiente sarà pronta per l'utilizzo sia sul fornello che in forno. 

PRECAUZIONI. E' indispensabile evitare alla pietra qualsiasi sbalzo termico repentino. Per questo non appoggiare su un piano umido o freddo appena esce dal forno. Non esporre mai la pietra al fuoco diretto, ma usare sempre uno spargi fiamma. Evitare il contatto diretto con la brace di modo da scongiurare fratture dovute alla dilatazione irregolare. Anche in seguito bisognerà avere cura di scaldare la pietra gradualmente aumentando pian piano la fiamma.

Prezzo 106,00 €

PIETRA OLLARE BASE FAGGIO QUADRATA

Pietra ollare quadrata con base in faggio.

La pietra ollare è un sistema antico di cottura. E' costituita per il 40/50% da talco (antiaderente naturale) e per il 40/50% da magnesite che la rende resistente e compatta. Questo prodotto rivisita un'antica tradizione in chiave moderna. La pietra rovente può essere utilizzata direttamente a tavola per gustare i pregi del cibo appena allontanato dal fuoco. Permette una cottura priva di olio, burro e di ingredienti grassi. Riscalda i cibi lentamente cuocendo gli alimenti con tutta la superficie. Raggiunta la temperatura ottimale si raffredda molto lentamente conservando il cibo caldo per molto tempo. Le proprietà antiaderenti naturali del talco impediscono agli alimenti di bruciarsi o attaccarsi facilitandone anche la pulizia. La sua immunità agli acidi alcalini la rendono inodore e insapore. 

MODALITA' D'USO. Prima di poterla usare in cucina va sottoposta a un trattamento preventivo da effettuare solo all'inizio e non va ripetuto. Lavare la pietra con acqua salata ed asciugarla accuratamente. Ungere di olio di semi la pietra da entrambe le parti e lasciarla riposare per 24 ore. Metterla in forno ancora freddo e riscaldarla a 150°C per 30 minuti. Lasciare raffreddare la pietra fino a temperatura ambiente. Una volta raffreddata ripetere l'oliatura su entrambi i lati e ripassare in forno per 30 minuti a 200°C. Una volta fatta nuovamente raffreddare fino a temperatura ambiente sarà pronta per l'utilizzo sia sul fornello che in forno. 

PRECAUZIONI. E' indispensabile evitare alla pietra qualsiasi sbalzo termico repentino. Per questo non appoggiare su un piano umido o freddo appena esce dal forno. Non esporre mai la pietra al fuoco diretto, ma usare sempre uno spargi fiamma. Evitare il contatto diretto con la brace di modo da scongiurare fratture dovute alla dilatazione irregolare. Anche in seguito bisognerà avere cura di scaldare la pietra gradualmente aumentando pian piano la fiamma.

Prezzo 96,00 €

PIETRA OLLARE BASE FAGGIO RETTANGOLARE

Pietra ollare rettangolare con base in faggio.

La pietra ollare è un sistema antico di cottura. E' costituita per il 40/50% da talco (antiaderente naturale) e per il 40/50% da magnesite che la rende resistente e compatta. Questo prodotto rivisita un'antica tradizione in chiave moderna. La pietra rovente può essere utilizzata direttamente a tavola per gustare i pregi del cibo appena allontanato dal fuoco. Permette una cottura priva di olio, burro e di ingredienti grassi. Riscalda i cibi lentamente cuocendo gli alimenti con tutta la superficie. Raggiunta la temperatura ottimale si raffredda molto lentamente conservando il cibo caldo per molto tempo. Le proprietà antiaderenti naturali del talco impediscono agli alimenti di bruciarsi o attaccarsi facilitandone anche la pulizia. La sua immunità agli acidi alcalini la rendono inodore e insapore. 

MODALITA' D'USO. Prima di poterla usare in cucina va sottoposta a un trattamento preventivo da effettuare solo all'inizio e non va ripetuto. Lavare la pietra con acqua salata ed asciugarla accuratamente. Ungere di olio di semi la pietra da entrambe le parti e lasciarla riposare per 24 ore. Metterla in forno ancora freddo e riscaldarla a 150°C per 30 minuti. Lasciare raffreddare la pietra fino a temperatura ambiente. Una volta raffreddata ripetere l'oliatura su entrambi i lati e ripassare in forno per 30 minuti a 200°C. Una volta fatta nuovamente raffreddare fino a temperatura ambiente sarà pronta per l'utilizzo sia sul fornello che in forno. 

PRECAUZIONI. E' indispensabile evitare alla pietra qualsiasi sbalzo termico repentino. Per questo non appoggiare su un piano umido o freddo appena esce dal forno. Non esporre mai la pietra al fuoco diretto, ma usare sempre uno spargi fiamma. Evitare il contatto diretto con la brace di modo da scongiurare fratture dovute alla dilatazione irregolare. Anche in seguito bisognerà avere cura di scaldare la pietra gradualmente aumentando pian piano la fiamma.

Prezzo 107,00 €

PIASTRA DI SALE TELAIO CROMATO ROTONDA

Piastra di sale rotonda con telaio cromato e manici in faggio.

La piastra di sale è un sistema antico di cottura composto esclusivamente da sale rosa estratto dalle miniere di Kewra in Pakistan, originariamente coperte da un mare preistorico, che dona ai cibi particolari caratteristiche di gusto. Vanta numerose caratteristiche benefiche tra cui la rapida assimilazione da parte dell'intestino e una bassa propensione alla ritenzione dell'acqua rispetto al comune sale da cucina. Non è solo uno strumento di cottura, ma un vero e proprio modo di insaporire il cibo. E' un prodotto totalmente puro grazie ai suoi oligoelementi nobili e ottanta minerali diversi. Le piastre di sale si possono utilizzare come base calda o fredda per servire il cibo o come vero e proprio sistema di cottura dopo averle riscaldate in forno.I prodotti di sale rosa dell'Himalaya possono essere usati in svariati modi.

MODALITA' D'USO

-PIATTO DA PORTATA. Utilizzare a temperatura ambiente per servire antipasti, verdure, formaggi e altri cibi;
-PIATTO DA PORTATA FREDDO. Mettere la piastra in congelatore per una decina di minuti e utilizzare per servire sushi, carpacci di carne o pesce, semifreddi, torte e frutta fresca;
-PIATTO DA PORTATA CALDO. Mettere la piastra in forno per 20/25 minuti a 60°C e utilizzare per servire pietanze cotte per mantenerne la temperatura;
-COTTURA AL TAVOLO. A forno freddo posizionare la piastra sulla griglia. Impostare la temperatura a 150°C e, una volta raggiunta, lasciare per un'ora. Estrarre dal forno e posizionare la piastra al tavolo sul supporto in dotazione;
-COTTURA IN FORNO. Indicata per la cottura del pesce. A forno freddo adagiare i filetti sulla piastra di sale e posizionarla sulla griglia centrale. Raggiunta la temperatura di 150°C lasciare cuocere per il tempo necessario;
-COTTURA SUL FUOCO. Posizionare la piastra all'interno di una padella antiaderente o direttamente sul fuoco a fiamma bassa. Cuocere senza aggiunta di condimenti.

PRECAUZIONI e PULIZIA. Dopo l'utilizzo aspettare che si raffreddi, successivamente cospargere con bicarbonato di sodio ad uso alimentare e pulire utilizzando una spugnetta abrasiva. Passare poi una spugna morbida umida per rimuovere tutti i residui di bicarbonato. Asciugare la piastra con un panno asciutto e riporla nella scatola. Evitare tassativamente di mettere il prodotto in lavastoviglie e non usare detersivi o prodotti chimici per la pulizia.

N.B. Il prodotto è intagliato a secco perciò eventuali imperfezioni agli angoli o sui lati non sono da intendersi come difetto di produzione, ma come elemento distintivo di artigianalità. Con il tempo può presentare crepe e variazioni di colore senza che ne sia compromesso l'utilizzo.

Prezzo 96,00 €

PIASTRA DI SALE TELAIO CROMATO QUADRATA

Piastra di sale quadrata con telaio cromato e manici in faggio.

La piastra di sale è un sistema antico di cottura composto esclusivamente da sale rosa estratto dalle miniere di Kewra in Pakistan, originariamente coperte da un mare preistorico, che dona ai cibi particolari caratteristiche di gusto. Vanta numerose caratteristiche benefiche tra cui la rapida assimilazione da parte dell'intestino e una bassa propensione alla ritenzione dell'acqua rispetto al comune sale da cucina. Non è solo uno strumento di cottura, ma un vero e proprio modo di insaporire il cibo. E' un prodotto totalmente puro grazie ai suoi oligoelementi nobili e ottanta minerali diversi. Le piastre di sale si possono utilizzare come base calda o fredda per servire il cibo o come vero e proprio sistema di cottura dopo averle riscaldate in forno.I prodotti di sale rosa dell'Himalaya possono essere usati in svariati modi.

MODALITA' D'USO

-PIATTO DA PORTATA. Utilizzare a temperatura ambiente per servire antipasti, verdure, formaggi e altri cibi;
-PIATTO DA PORTATA FREDDO. Mettere la piastra in congelatore per una decina di minuti e utilizzare per servire sushi, carpacci di carne o pesce, semifreddi, torte e frutta fresca;
-PIATTO DA PORTATA CALDO. Mettere la piastra in forno per 20/25 minuti a 60°C e utilizzare per servire pietanze cotte per mantenerne la temperatura;
-COTTURA AL TAVOLO. A forno freddo posizionare la piastra sulla griglia. Impostare la temperatura a 150°C e, una volta raggiunta, lasciare per un'ora. Estrarre dal forno e posizionare la piastra al tavolo sul supporto in dotazione;
-COTTURA IN FORNO. Indicata per la cottura del pesce. A forno freddo adagiare i filetti sulla piastra di sale e posizionarla sulla griglia centrale. Raggiunta la temperatura di 150°C lasciare cuocere per il tempo necessario;
-COTTURA SUL FUOCO. Posizionare la piastra all'interno di una padella antiaderente o direttamente sul fuoco a fiamma bassa. Cuocere senza aggiunta di condimenti.

PRECAUZIONI e PULIZIA. Dopo l'utilizzo aspettare che si raffreddi, successivamente cospargere con bicarbonato di sodio ad uso alimentare e pulire utilizzando una spugnetta abrasiva. Passare poi una spugna morbida umida per rimuovere tutti i residui di bicarbonato. Asciugare la piastra con un panno asciutto e riporla nella scatola. Evitare tassativamente di mettere il prodotto in lavastoviglie e non usare detersivi o prodotti chimici per la pulizia.

N.B. Il prodotto è intagliato a secco perciò eventuali imperfezioni agli angoli o sui lati non sono da intendersi come difetto di produzione, ma come elemento distintivo di artigianalità. Con il tempo può presentare crepe e variazioni di colore senza che ne sia compromesso l'utilizzo.

Prezzo 87,00 €

PIASTRA DI SALE TELAIO CROMATO RETTANGOLARE

Piastra di sale rettangolare con telaio cromato e manici in faggio.

La piastra di sale è un sistema antico di cottura composto esclusivamente da sale rosa estratto dalle miniere di Kewra in Pakistan, originariamente coperte da un mare preistorico, che dona ai cibi particolari caratteristiche di gusto. Vanta numerose caratteristiche benefiche tra cui la rapida assimilazione da parte dell'intestino e una bassa propensione alla ritenzione dell'acqua rispetto al comune sale da cucina. Non è solo uno strumento di cottura, ma un vero e proprio modo di insaporire il cibo. E' un prodotto totalmente puro grazie ai suoi oligoelementi nobili e ottanta minerali diversi. Le piastre di sale si possono utilizzare come base calda o fredda per servire il cibo o come vero e proprio sistema di cottura dopo averle riscaldate in forno.I prodotti di sale rosa dell'Himalaya possono essere usati in svariati modi.

MODALITA' D'USO

-PIATTO DA PORTATA. Utilizzare a temperatura ambiente per servire antipasti, verdure, formaggi e altri cibi;
-PIATTO DA PORTATA FREDDO. Mettere la piastra in congelatore per una decina di minuti e utilizzare per servire sushi, carpacci di carne o pesce, semifreddi, torte e frutta fresca;
-PIATTO DA PORTATA CALDO. Mettere la piastra in forno per 20/25 minuti a 60°C e utilizzare per servire pietanze cotte per mantenerne la temperatura;
-COTTURA AL TAVOLO. A forno freddo posizionare la piastra sulla griglia. Impostare la temperatura a 150°C e, una volta raggiunta, lasciare per un'ora. Estrarre dal forno e posizionare la piastra al tavolo sul supporto in dotazione;
-COTTURA IN FORNO. Indicata per la cottura del pesce. A forno freddo adagiare i filetti sulla piastra di sale e posizionarla sulla griglia centrale. Raggiunta la temperatura di 150°C lasciare cuocere per il tempo necessario;
-COTTURA SUL FUOCO. Posizionare la piastra all'interno di una padella antiaderente o direttamente sul fuoco a fiamma bassa. Cuocere senza aggiunta di condimenti.

PRECAUZIONI e PULIZIA. Dopo l'utilizzo aspettare che si raffreddi, successivamente cospargere con bicarbonato di sodio ad uso alimentare e pulire utilizzando una spugnetta abrasiva. Passare poi una spugna morbida umida per rimuovere tutti i residui di bicarbonato. Asciugare la piastra con un panno asciutto e riporla nella scatola. Evitare tassativamente di mettere il prodotto in lavastoviglie e non usare detersivi o prodotti chimici per la pulizia.

N.B. Il prodotto è intagliato a secco perciò eventuali imperfezioni agli angoli o sui lati non sono da intendersi come difetto di produzione, ma come elemento distintivo di artigianalità. Con il tempo può presentare crepe e variazioni di colore senza che ne sia compromesso l'utilizzo.

Prezzo 95,00 €

PIASTRA DI SALE BASE FAGGIO ROTONDA

Piastra di sale rotonda con base in faggio.

La piastra di sale è un sistema antico di cottura composto esclusivamente da sale rosa estratto dalle miniere di Kewra in Pakistan, originariamente coperte da un mare preistorico, che dona ai cibi particolari caratteristiche di gusto. Vanta numerose caratteristiche benefiche tra cui la rapida assimilazione da parte dell'intestino e una bassa propensione alla ritenzione dell'acqua rispetto al comune sale da cucina. Non è solo uno strumento di cottura, ma un vero e proprio modo di insaporire il cibo. E' un prodotto totalmente puro grazie ai suoi oligoelementi nobili e ottanta minerali diversi. Le piastre di sale si possono utilizzare come base calda o fredda per servire il cibo o come vero e proprio sistema di cottura dopo averle riscaldate in forno.I prodotti di sale rosa dell'Himalaya possono essere usati in svariati modi.

MODALITA' D'USO

-PIATTO DA PORTATA. Utilizzare a temperatura ambiente per servire antipasti, verdure, formaggi e altri cibi;
-PIATTO DA PORTATA FREDDO. Mettere la piastra in congelatore per una decina di minuti e utilizzare per servire sushi, carpacci di carne o pesce, semifreddi, torte e frutta fresca;
-PIATTO DA PORTATA CALDO. Mettere la piastra in forno per 20/25 minuti a 60°C e utilizzare per servire pietanze cotte per mantenerne la temperatura;
-COTTURA AL TAVOLO. A forno freddo posizionare la piastra sulla griglia. Impostare la temperatura a 150°C e, una volta raggiunta, lasciare per un'ora. Estrarre dal forno e posizionare la piastra al tavolo sul supporto in dotazione;
-COTTURA IN FORNO. Indicata per la cottura del pesce. A forno freddo adagiare i filetti sulla piastra di sale e posizionarla sulla griglia centrale. Raggiunta la temperatura di 150°C lasciare cuocere per il tempo necessario;
-COTTURA SUL FUOCO. Posizionare la piastra all'interno di una padella antiaderente o direttamente sul fuoco a fiamma bassa. Cuocere senza aggiunta di condimenti.

PRECAUZIONI e PULIZIA. Dopo l'utilizzo aspettare che si raffreddi, successivamente cospargere con bicarbonato di sodio ad uso alimentare e pulire utilizzando una spugnetta abrasiva. Passare poi una spugna morbida umida per rimuovere tutti i residui di bicarbonato. Asciugare la piastra con un panno asciutto e riporla nella scatola. Evitare tassativamente di mettere il prodotto in lavastoviglie e non usare detersivi o prodotti chimici per la pulizia.

N.B. Il prodotto è intagliato a secco perciò eventuali imperfezioni agli angoli o sui lati non sono da intendersi come difetto di produzione, ma come elemento distintivo di artigianalità. Con il tempo può presentare crepe e variazioni di colore senza che ne sia compromesso l'utilizzo.

Prezzo 96,00 €

PIASTRA DI SALE BASE FAGGIO QUADRATA

Piastra di sale quadrata con base in faggio e 2 ciotoline in porcellana.

La piastra di sale è un sistema antico di cottura composto esclusivamente da sale rosa estratto dalle miniere di Kewra in Pakistan, originariamente coperte da un mare preistorico, che dona ai cibi particolari caratteristiche di gusto. Vanta numerose caratteristiche benefiche tra cui la rapida assimilazione da parte dell'intestino e una bassa propensione alla ritenzione dell'acqua rispetto al comune sale da cucina. Non è solo uno strumento di cottura, ma un vero e proprio modo di insaporire il cibo. E' un prodotto totalmente puro grazie ai suoi oligoelementi nobili e ottanta minerali diversi. Le piastre di sale si possono utilizzare come base calda o fredda per servire il cibo o come vero e proprio sistema di cottura dopo averle riscaldate in forno.I prodotti di sale rosa dell'Himalaya possono essere usati in svariati modi.

MODALITA' D'USO

-PIATTO DA PORTATA. Utilizzare a temperatura ambiente per servire antipasti, verdure, formaggi e altri cibi;
-PIATTO DA PORTATA FREDDO. Mettere la piastra in congelatore per una decina di minuti e utilizzare per servire sushi, carpacci di carne o pesce, semifreddi, torte e frutta fresca;
-PIATTO DA PORTATA CALDO. Mettere la piastra in forno per 20/25 minuti a 60°C e utilizzare per servire pietanze cotte per mantenerne la temperatura;
-COTTURA AL TAVOLO. A forno freddo posizionare la piastra sulla griglia. Impostare la temperatura a 150°C e, una volta raggiunta, lasciare per un'ora. Estrarre dal forno e posizionare la piastra al tavolo sul supporto in dotazione;
-COTTURA IN FORNO. Indicata per la cottura del pesce. A forno freddo adagiare i filetti sulla piastra di sale e posizionarla sulla griglia centrale. Raggiunta la temperatura di 150°C lasciare cuocere per il tempo necessario;
-COTTURA SUL FUOCO. Posizionare la piastra all'interno di una padella antiaderente o direttamente sul fuoco a fiamma bassa. Cuocere senza aggiunta di condimenti.

PRECAUZIONI e PULIZIA. Dopo l'utilizzo aspettare che si raffreddi, successivamente cospargere con bicarbonato di sodio ad uso alimentare e pulire utilizzando una spugnetta abrasiva. Passare poi una spugna morbida umida per rimuovere tutti i residui di bicarbonato. Asciugare la piastra con un panno asciutto e riporla nella scatola. Evitare tassativamente di mettere il prodotto in lavastoviglie e non usare detersivi o prodotti chimici per la pulizia.

N.B. Il prodotto è intagliato a secco perciò eventuali imperfezioni agli angoli o sui lati non sono da intendersi come difetto di produzione, ma come elemento distintivo di artigianalità. Con il tempo può presentare crepe e variazioni di colore senza che ne sia compromesso l'utilizzo.

Prezzo 96,00 €

PIASTRA DI SALE BASE FAGGIO RETTANGOLARE

Piastra di sale rettangolare con base in faggio.

La piastra di sale è un sistema antico di cottura composto esclusivamente da sale rosa estratto dalle miniere di Kewra in Pakistan, originariamente coperte da un mare preistorico, che dona ai cibi particolari caratteristiche di gusto. Vanta numerose caratteristiche benefiche tra cui la rapida assimilazione da parte dell'intestino e una bassa propensione alla ritenzione dell'acqua rispetto al comune sale da cucina. Non è solo uno strumento di cottura, ma un vero e proprio modo di insaporire il cibo. E' un prodotto totalmente puro grazie ai suoi oligoelementi nobili e ottanta minerali diversi. Le piastre di sale si possono utilizzare come base calda o fredda per servire il cibo o come vero e proprio sistema di cottura dopo averle riscaldate in forno.I prodotti di sale rosa dell'Himalaya possono essere usati in svariati modi.

MODALITA' D'USO

-PIATTO DA PORTATA. Utilizzare a temperatura ambiente per servire antipasti, verdure, formaggi e altri cibi;
-PIATTO DA PORTATA FREDDO. Mettere la piastra in congelatore per una decina di minuti e utilizzare per servire sushi, carpacci di carne o pesce, semifreddi, torte e frutta fresca;
-PIATTO DA PORTATA CALDO. Mettere la piastra in forno per 20/25 minuti a 60°C e utilizzare per servire pietanze cotte per mantenerne la temperatura;
-COTTURA AL TAVOLO. A forno freddo posizionare la piastra sulla griglia. Impostare la temperatura a 150°C e, una volta raggiunta, lasciare per un'ora. Estrarre dal forno e posizionare la piastra al tavolo sul supporto in dotazione;
-COTTURA IN FORNO. Indicata per la cottura del pesce. A forno freddo adagiare i filetti sulla piastra di sale e posizionarla sulla griglia centrale. Raggiunta la temperatura di 150°C lasciare cuocere per il tempo necessario;
-COTTURA SUL FUOCO. Posizionare la piastra all'interno di una padella antiaderente o direttamente sul fuoco a fiamma bassa. Cuocere senza aggiunta di condimenti.

PRECAUZIONI e PULIZIA. Dopo l'utilizzo aspettare che si raffreddi, successivamente cospargere con bicarbonato di sodio ad uso alimentare e pulire utilizzando una spugnetta abrasiva. Passare poi una spugna morbida umida per rimuovere tutti i residui di bicarbonato. Asciugare la piastra con un panno asciutto e riporla nella scatola. Evitare tassativamente di mettere il prodotto in lavastoviglie e non usare detersivi o prodotti chimici per la pulizia.

N.B. Il prodotto è intagliato a secco perciò eventuali imperfezioni agli angoli o sui lati non sono da intendersi come difetto di produzione, ma come elemento distintivo di artigianalità. Con il tempo può presentare crepe e variazioni di colore senza che ne sia compromesso l'utilizzo.

Prezzo 98,00 €